A chi è adattosezione

A chi è adatto

Il bassotto, nonostante la taglia ridotta, non si sente affatto un giocattolo, ma un indomito e fiero cacciatore, sa di essere importante e sa quello che vuole: è dinamico, allegro, di una simpatia travolgente, un cuor di leone che non ha paura di nulla, disposto a vedersela a muso duro anche con avversari assai più grossi di lui!

Se decidete di prendere con voi un bassotto, quindi, non aspettatevi un cane tranquillo da parcheggiare tutto il giorno sul divano perché lui, sul divano, ci starà al massimo cinque minuti, per poi rivolgere le sue attenzioni a cuscini, gambe delle sedie o ogni altra cosa lo incuriosisca.

Guai, quindi, a chi acquista un bassotto solo perché è piccolo, perché dopo qualche giorno si potrebbe domandare:

“Perchè non ho preso un alano?”