Leonardo, prigioniero del volo





La II° Casa di Reclusione di Milano – Bollate, in partnership con l’Associazione Catena in Movimento Onlus, Il Teatro della Moda Italian Fashion Institute Lab e La Fonderia Napoleonica Eugenia a favore dell’Associazione VIDAS.

Una mostra collettiva dove la Moda, “protagonista” indiscussa della società moderna per la sua eccellenza artistica a livello mondiale, scende in scena creando degli abiti da esposizione ispirati all’Opera di Leonardo da Vinci, forme geometriche e colori che interpretano il grande genio.

I detenuti del carcere di Bollate, faranno parte di questo evento disegnando, tagliando, modellando, ricamando e cucendo con tecniche di sartoria di alta moda a favore della Mission dell’associazione VIDAS, tutti insieme; Stilisti affermati, pittori e diversi personaggi nazionali e internazionali per la prima volta insieme collaborando con il contesto carcerario per reinterpretare l’arte del genio Leonardo da Vinci.