Gruppo Cinofilo Milanese

La storia

Nel 1881 un gruppo di "egregi gentiluomini" milanesi, tra cui il Conte Carlo Borromeo, il Principe Emilio Belgioioso d‘Este ed il Conte Luigi Radice, fondó il Kennel Club Italiano, il cui principale scopo era di promuovere il miglioramento delle razze canine pure.
Il Club inizió cosí ad organizzare esposizioni non piú dal sapore di sagra paesana con la semplice suddivisione dei cani in cani da caccia e cani di lusso, bensí mostre periodiche, prove di lavoro. Inoltre istituí il suo libro origini, tanto da unificare e valorizzare il giudizio sulle singole razze redigendo standard precisi su di esse.
Nel 1947 Carlo Speroni, insigne cinofilo milanese, decise di costituire un gruppo cinofilo autonomo denominato Gruppo Cinofilo Milanese, per poter gestire i numerosi soci di Milano e della provincia. Il Kennel Club Italiano, divenuto nel frattempo Ente Nazionale della Cinofilia Italiana (E.N.C.I.), riconobbe il Gruppo Cinofilo Milanese assegnandogli la delegazione per Milano e provincia. Tale posizione ha consentito al Club di annoverare numerosissimi soci, appassionati e tecnici, di gestire per conto dell‘E.N.C.I. tutte le pratiche LOI e di organizzare varie esposizioni di bellezza e prove di caccia.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Il consiglio direttivo

Nel mese di Ottobre la presidente Iolanda Vandoni Furiosi che ha diretto per circa trenta anni il gruppo, ha deciso di rassegnare le proprie dimissioni da presidente.
dimissioni
Il consiglio direttivo ha respinto le dimissioni, ma la Signora Vandoni ha spiegato essere irrevocabili.
Il consiglio direttivo all'unanimità dopo aver lungamente ringraziato la Signora ha proclamato la stessa come presidente onorario.
 

Alla presidenza del Gruppo Cinofilo Milanese si sono alternati personaggi di spicco della cinofilia italiana come il Prof. Lainati, la Sig.a Tina Violi Gussoni, l‘avvocato Enrico Oddo, il Dott. Carlo Battaglia, il Prof. Carlo Annibale Maggi.

Attualmente il Consiglio Direttivo é cosí composto:

 Presidente onorario

Jolanda Vandoni Furiosi

Presidente 

Maria Luisa Simone

Vice Presidente

Francesco Micoli

Consiglieri

Ugo Canonici - Attilio Compri - Luisa Molinari Kunderfranco - Angela Rodella - Beatrice Schiatti 

Sindaci effettivi

Sarah Prinzo
Luisella Steffenini
Attilio Villa

Sindaci supplenti

Alessandro Falsina 
Alberto Lamperti

Probiviri effettivi

Maria Magenta
Moreno Maltagliati
Lucio Piombi

Probiviri supplenti

Maria Imperiali
Lucia Panzeri

Orari uffici 
LUNEDI' 9,00 - 12,30
MARTEDI' (solo su appuntamento per i Soci del GCM) 9 - 12,30 
MERCOLEDI' 9,00 - 12,30
GIOVEDI' (solo su appuntamento per i Soci GCM) 9 - 12,30
VENERDI' 9,00 - 12,30