Gruppo Cinofilo Milanese

La storia della categoria

JUNIOR HANDLER - Il futuro della Cinofilia

STORIA DELLA CATEGORIA

Da molti anni il Gruppo Cinofilo Milanese é impegnato nella valorizzazione dei giovani, consapevole che sono e saranno sempre loro le nuove leve della cinofilia italiana. Seguendo l‘esempio di quanto giá realizzato all‘estero (in Inghilterra, nei paesi scandinavi, a Montecarlo, in Spagna ecc.) nel 1999, per primo in Italia, il Gruppo Cinofilo Milanese ha istituito il primo "Concorso Junior Handler - Io ed il Cane", aperto ai giovani da 6 a 18 anni.
Un entusiasmante carosello di giovani, da allora, si é alternato nelle varie esposizioni canine, realizzate in collaborazione con i gruppi cinofili lombardi e con l‘assenso del Comitato Regionale Lombardo. I giovani sono suddivisi in due classi: Allievi Junior Handler, dai 6 agli 11 anni - Junior Handler dai 12 ai 18 anni. Questi giovani, con la loro sempre piú numerosa partecipazione, hanno dimostrato una perizia insospettata nell‘apprendere come presentare, con compostezza e convinzione, il loro cane.Il primo concorso, concluso a gennaio 2000 in concomitanza con l‘Expo Internazionale di Milano, ha premiato la loro costanza. Non solo, ma il vincitore assoluto é stato ammesso alla finale internazionale del Crufts a Birmingham, nella "Pedigree International Junior Handler Final", ottenendo un ottimo piazzamento.
Negli anni successivi il flusso degli JH é continuato con una partecipazione sempre piú numerosa, dando vita ai successivi concorsi, in cui si sono alternati altrettanti vincitori, con il passaggio fra loro della prestigiosa "Coppa Challenger JH". Va precisato che anche nel 2001, la vincitrice del concorso é stata ammessa alla finale del Crufts a Birmingham, ottenendo anche in questo caso un buon piazzamento.
Questi risultati testimoniano che il Gruppo Cinofilo Milanese sta seguendo la via giusta ed é sollecitato sempre piú alla migliore organizzazione di questa disciplina, vera fucina di nuove leve, consentendo in questo modo anche la divulgazione di una vera "cultura del cane", non per idealizzarlo, ma per creare un unisono affettivo che ne dimensiona la convivenza. Invitiamo inoltre tutti i Gruppi Cinofili e Consigli Regionali ad inviarci sempre tutte le classifiche dei vari concorsi JH svolte nello loro esposizioni Nazionali ed Internazionali, al fine di mantenere sempre viva la partecipazione dei giovani al nostro campionato Nazionale. Per qualsiasi ulteriore chiarimento interpellare il Gruppo Cinofilo Milanese nella persona del Dott. Giulio Candela , coordinatore designato dall‘Enci.

Orari uffici 
LUNEDI' 9,00 - 12,30
MARTEDI' (solo su appuntamento per i Soci del GCM) 9 - 12,30 
MERCOLEDI' 9,00 - 12,30
GIOVEDI' (solo su appuntamento per i Soci GCM) 9 - 12,30
VENERDI' 9,00 - 12,30