Ponti termici

In generale si può dire che i ponti termici possono essere generati dalle seguenti circostanze:
    •    disomogeneità termica dei materiali che compongono uno strato (ad esempio la composizione di un solaio o la presenza di un pilastro di cemento armato in una parete di materiale diverso.
    •    disomogeneità geometrica (angoli di parete o incroci ecc.)
La presenza di un ponte termico comporta, in generale , una diversa distribuzione delle temperature sia superficiali che interne al diaframma e quindi un aumento della quantità di calore disperso.

PRIMA

DOPO

MAGNIVER DI MAGNI STEFANO

tel 039 2010760  - cell 333 1716616